Giorgio Palombino

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
giorgio palombino

STUDI
Apprende i primi rudimenti di batteria con Massimo Sarpero alla “Scuola jazz di Quarto” (GE) nel 1988. Nel 1990 frequenta i Corsi Civici di Jazz a Milano dove ha occasione di partecipare a stage con batteristi come Sal Sofia, Tommy Campbell e Roy Haynes. E’ allievo di Candelo Cabezas al CPM. Studia percussioni afro cubane, batteria latina, teoria e solfeggio con Nicoletta Caselli, Musica d’Insieme con Demo Morselli, Tony Mims e Roberto Cipelli. Frequenta il seminario “Afro Cuba” a cura de “Istituto Superior de Arte de Cuba” (I.S.A.) al “Timba-Centro percussioni Roma”. Studia percussioni con Alejandro Carnaval (Nene’), Gregorio He’rnandez (Goyo) e Angel Chang Rodriguez (Chino) e Storia, Classificazione e Sonorita’ degli strumenti a percussione con Lino Neira. Prende parte ad un corso del percussionista indiano Trilok Gurtu. Al “Barbican Center of London”, partecipa ad uno stage con il percussionista Nana’ Vasconcelas sulla sonorita’ delle percussioni brasiliane e ad uno stage sulle percussioni d’Africa con gli X-Tak, gruppo di percussionisti proveniente dal Ghana. Ha occasione di conoscere ed avere alcuni incontri didattici con il percussionista portoricano Giovanni Hidalgo. A Cuba: e’ stato allievo del percussionista Jose’ Luis Quintana “Changuito” e ha frequentato a La Habana il Conservatorio Cubano “E.N.A. Escuela Nacional de Arte” (in periodici viaggi di studio dal 1995 al 2006) prendendo parte a corsi di Percussione Popolare, Percussione Folklorica e d’Etno-musicologia afro-cubana. Recentemente ha approfondito la conoscenza della Rumba Afrocubana studiando a Cuba con Freddy E. Valdes Martinez, percussionista del gruppo folklorico Afrocubano Yoruba Andabo, e con Oscar Valdes, percussionista e cantante del mitico gruppo Irakere (del quale e’ stato uno dei fondatori) e attualmente leader del gruppo Diakara’. Ha frequentato il corso sulla musica folklorica afro-cubana all’istituto del Ministero della cultura di Cuba “Casa Yoruba”. In Brasile ha avuto modo di avvicinarsi alla musica Bahiana frequentando i corsi dell’Oficina de Investigacao Musical e grazie all’incontro col percussionista Bira Reis, figura di spicco nel panorama musicale di Salvador, incluso tra i fondatori di Olodum di cui e’ arrangiatore.

ATTIVITA’ PROFESSIONALE
Ha collaborato con il regista teatrale Pippo Del Bono per lo spettacolo “Il tempo degli assassini” e diversi stage teatrali come musicista e fonico e con El Sonido de Carlos Ugueto, gruppo salsa del cantante Carlos Ugueto, lavorando a fianco di percussionisti come Candelo Cabezas (anche direttore musicale del gruppo) e Rene’ Prado Mantegna. Ha preso parte alle riprese del film “Giorgia” suonando con il sassofonista americano Tim Berne. Dal 1993 al 1998 ha collaborato con il maestro Augusto Martelli con il quale ha lavorato in studio di registrazione per sigle, spot, produzioni discografiche, live e in diverse trasmissioni televisive per RAI e Mediaset, suonando con numerosi artisti italiani e a fianco di musicisti come Massimo Camarca, Enzo Zirilli, Eddy Palermo, Aldo Mella ed il trombettista Flavio Boltro. e’ stato inoltre percussionista della Big Band del Maestro Demo Morselli con il quale ha inciso il CD “Swing’o”. Ha suonato nell’orchestra di Canale5, sotto la direzione del Maestro Renato Serio e ha collaborato con l’Orchestra dell’Antoniano di Bologna. Nel 1997 per la Sony-Spagna e con l’arrangiatore Walter Tesoriere, ha preso parte alla registrazione del CD “Extrano mineral” della cantante spagnola Angela Mura. A Londra ha lavorato con il gruppo latin Picante del cantante venezuelano Hugo Victor mentre a Cuba ha suonato con la band del percussionista Roberto Santamaria (nipote ed erede musicale di Mongo Santamaria). E’ stato invitato dal Ministero della Cultura di Cuba (Settore di Mayari’) a prendere parte al festival Cubano ” Encuentro de Agrupaciones Soneros” che si tiene a Cuba nella citta’ di Mayari’. Nel 1998 ha preso parte alla registrazione del CD “Senor Dapatas” del cantautore Daniele Silvestri mentre, nel 1999 per la New Carish e con l’arrangiamento di Vince Tempera, ha preso parte alla registrazione del CD “Scomposta” della cantautrice Susanna Parigi. Nel 2000 ha suonato nel CD “Hijo del ferroviario” del cantautore spagnolo Victor Manuel (per la produzione Sony Music Spagna) e prende parte al tour del cantante soul americano Ronnie Jhones. Nel 2001 ha collaborato con il gruppo Linea C (Walter Calloni, Massimo Colombo e Stefano Cerri). Collabora con le riviste specializzate “Drum club”, “Percussioni”, “SM Strumenti Musicali” curando le rubriche su storia e sonorita’ degli strumenti a percussione, pubblicando test sugli stessi e scrivendo reportage e interviste dall’America Latina. E’ stato endorser della MEINL-Percussion e di U.F.I.P. Attualmentte e’ endorser e dimostratore Roland, Sennheiser, Tama, Zildjan; e’ “Official International Endorser” della Latin Percussion (unico italiano insieme a Marco Fadda) per la quale effettua dimostrazioni e tiene diversi seminari.

PARTECIPAZIONI LIVE
– spettacolo “Romeo and Juliet” al fianco dell’attore Paolo Rossi
– tour promozionale di Edoardo Bennato nel 2001
– tour di Paola& Chiara
– tour europeo del chitarrista americano Stanley Jordan
– tour di Linda
– live con Anna Oxa
– partecipazione all’evento “Buon compleanno Faber” al teatro Nazionale di Milano con La Premiata Forneria Marconi e Dolcenera, Cristina Dona’ e Le Balentes. 
- partecipazione all’evento del Latin Percussion con Raul Rekow e Karl Perrazzo (percussionisti di Santana).
– ospite di diverse edizioni del “Percfest-memorial Naco” (dove e’ docente fisso) ha suonato tra gli altri al fianco di Franco Mussida, di Billy Cobham (con Dado Moroni, Alessio Menconi e Faso) e del percussionista portoricano Giovanni Hidalgo (insieme a Marco Fadda)
– membro della Great Naco Orchestra.

Segui Giorgio Palombino su Facebook