Paride Sforza

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
paride sforza

Nato a Migliaro (Fe), il musicista emiliano, intraprende giovanissimo lo studio del clarinetto e nel 1960 si diploma presso il Conservatorio di Ferrara con il prof. Borali. Dal 1967 al 1969, assieme a Tullio De Piscopo entra nell’organico dell’orchestra diretta dal Maestro Paolo Zavallone (attualmente Direttore artistico dello Zecchino d’oro presso l’Antoniano di Bologna.Nel 1970 ottiene il diploma di sassofono, presso il Conservatorio di Bologna con il prof. Sallustio, come docente. In quel periodo, Paride Sforza si esibisce spesso con la big band del Conservatorio di Bologna, affiancato da molti altri illustri musicisti, quali Jimmy Villotti, Celso Valli, Mauro Malavasi, Fio Zanotti, Rudy Trevisi, Vittorio Volpe ecc. con la direzione del M.o Ettore Ballotta. In seguito, assieme a Celso Valli, Vittorio Volpe e Alan Taylor (bassista inglese dei “Casuals” ),entra nel gruppo di un cantante noto negli anni ’70, Junior Magli , dal quale dopo circa un anno , gli stessi musicisti si allontaneranno per dare vita ai “Ping.pong”. Con questa formazione, il gruppo si propone al pubblico con un repertorio rock – jazz – fusion , ottenendo notevoli consensi . Per motivi discografici, in seguito, i “Ping-pong” decidono di cambiare il loro nome e diventano i “Bull.dog”(fino al 1980) ed entrano nelle classifiche italiane ed europee con brani di successo come “Doggy-doggy” ed alcune colonne sonore (Black Emanuelle ecc.).Le trasmissioni televisive, i concerti ed una lunga serie di incisioni, si susseguono per una decina di anni.Dal 1980 al 1986, Paride Sforza inizia una lunga collaborazione musicale con il famoso clarinettista Henghel Gualdi con il quale partecipa ad una lunga serie di concerti , (Umbria Jazz,) e trasmissioni televisive (Domenica in,Night & Day, Buona domenica ecc.).

Nello stesso periodo,si dedica all’insegnamento presso il “Cepam” di Reggio Emilia assieme A Larry Nocella, Ares Tavolazzi e Giulio Capiozzo.

Dall’anno 1986 , il musicista emiliano, entra a far parte del gruppo di musicisti che accompagnano il cantante Eros Ramazzotti Per circa cinque anni consecutivi, P. Sforza partecipa ad una serie di importanti tourneé italiane e all’estero. Numerosi pure sono i concerti e meetings mondiali accanto ai “big” della musica internazionale (Toto, Pat Metheny , ecc.) In quel periodo, sono inoltre da menzionare altri cantanti con cui il sassofonista ha suonato nelle varie tournee: F.Baccini, L.Dalla, Stadio, B.Antonacci, A.Mingardi.

Nel 1990, Paride Sforza fonda la scuola di musica “Diapason” di Rubiera, assieme ad un gruppo di musicisti (M.Gherardi M.Golser, A.Fornili, G.Gualdi, F.Bigi).Fino all’anno 1999, fa’ parte del gruppo degli “Stadio” con i quali si esibisce nei concerti, incide album in studio e “live”, gira video musicali e partecipa a innumerevoli manifestazioni e programmi televisivi (festival di Montreaux, Lugano Festa del 1 maggio a Roma ecc.) Inoltre , sono pure da ricordare i concerti di musica classica per sassofono di cui Paride Sforza cura gli arrangiamenti e la direzione Collaborazioni discografiche con: Ron, A.Mingardi, R. Vecchioni, Quartiere Latino, D.Sarti, Tullio de Piscopo, G. Morandi , L. Dalla, Fiorello,F.Baccini, H.Gualdi , M. Masini, E. Ramazzotti, Stadio ecc.

(dalla pagina Facebook ufficiale di Paride Sforza)

Segui Paride Sforza su Facebook